ABRUZZO NEL MONDO-Hotel per vacanze sul mare

(Tra i 10 migliori posti al mondo dove vivere)

Da autorevoli ricercatori ed esperti di indagine sociale (americani), da una serie di ricerche su blog, siti internazionali, riviste on line dedicate al turismo ed ai viaggi, è emerso che, secondo studi e sondaggi operati dai maggiori esperti del settore, l'Abruzzo è uno dei dieci migliori posti al mondo dove vivere o andare in vacanza o addirittura ritirarsi in pensione.

I criteri di valutazione:
1) Particolarità del territorio (collina, mare, montagna facilmente accessibili);
2) Assetto sociale gradevole ed equilibrato;
3) Condizioni climatiche ottimali;
4) Genuinità e cura dell'alimentazione;
5) Collegamenti stradali, autostradali e ferroviari;
6) Costo della vita;
7) Ottimo servizio sanitario;
8) Assenza di industria pesante (acciaierie, raffinerie);
9) Incantevoli tradizioni del passato;
10) Tutti i comfort innovativi.

Ci riserviamo di non menzionare gli altri innumerevoli criteri di valutazione per non dilungarci.

Le testimonianze di quanto affermato sono state rilevate da:
a) "Il Centro" del 20/09/2014 - ilcentro.gelocal.it
b) Blog americano "Baby Boomers Retirement" -www.baby-boomer-retirement.com

c) Sito di notizie Americano "US News" - money.usnews.com

d) "Il Corriere d'Abruzzo" del 24/07/2014 - www.ilcorrieredabruzzo.it

 

STATISTICHE ARRIVI INTERNAZIONALI

Dalle ricerche effettuate sui dati Istat ed Enit, la Top Level Hotel ha individuato i risultati sugli arrivi internazionali in Italia negli ultimi anni, i quali evidenziano un progressivo aumento dell'afflusso di turisti stranieri, attirati dalla bellezza e dalla sicurezza del territorio italiano e, anche e soprattutto, dalla quantità e qualità dei servizi offerti.

Tali informazioni sono preziose per attuare le migliori strategie di marketing, al fine di raggiungere obiettivi ottimali di conversione.

Tutte le attività della Top Level Hotel sono realizzate in base ai dati statistici per evitare qualsiasi tipo di errore nella pianificazione di marketing.


ARRIVI MONDIALI
• Anno 2008 = 41 milioni
• Anno 2009 = 41 milioni
• Anno 2010 = 43 milioni
• Anno 2011 = 47 milioni
• Anno 2012 = 48 milioni
• Anno 2013 = 50 milioni
• Anno 2014 = riscontrato aumento del 3,5%, statistiche definitive da rilevare a fine anno.


N.B.Il 40% dei turisti, quindi 20 milioni circa, sceglie località di mare per il suo soggiorno.
ARRIVI da PAESI EUROPEI ed EXTRAEUROPEI
• Germania 10 milioni
• USA 4 milioni 400mila
• Francia 3 milioni 700 mila
• Regno Unito 2 milioni 800mila
• Austria 2 milioni 100mila
• Svizzera 2 milioni 100mila
• Paesi Bassi 1 milione 900mila
• Spagna 1 milione 700mila
• Russia 1 milione 700mila
• Belgio 1 milione 100mila
• Polonia 900mila
• Repubblica Ceca 640mila
• Bulgaria 120mila

Tot. 35 milioni circa

Maggiori info su: www.enit.it


Secondo l'Osservatorio Nazionale del Turismo (dati Unioncamere), oltre il 30% dei turisti italiani, europei ed extraeuropei sceglie il soggiorno tramite il canale Internet, in particolare attraverso:
• Offerte su Internet 10%
• Informazioni su siti Internet 14%
• Social Network 7%
• Recensioni on line (TripAdvisor, Booking, Expedia ecc.) 4%

Facendo sempre riferimento ai dati dell'Osservatorio Nazionale del Turismo, abbiamo individuato anche I principali servizi apprezzati e richiesti dai viaggiatori nell'offerta turistica:
• Escursioni e gite 40%
• Degustazione prodotti enogastronomici 28%
• Shopping 24%
• Attività sportive 20%
• Intrattenimento e spettacoli musicali 12%
• Prodotti dell'artigianato locale 9%
• Eventi enog

I dati elencati sono funzionali per la Top Level Hotel nella migliore gestione e nella scelta ottimale delle operazioni di marketing mirate sui periodi di affluenza turistica, sulla lingua, sui pay per click e sulle offerte legate ai vari servizi.

Italia Abruzzo TurismoConsorzio Costa dei Parchi d'Abruzzo